Street Books 2018 presenta un giugno super: più di 40 iniziative tra letteratura, musica, arte, scienza e impegno civile. A Dolianova, Cagliari, Donori e Soleminis

  • Home
  • Comunicati
  • Street Books 2018 presenta un giugno super: più di 40 iniziative tra letteratura, musica, arte, scienza e impegno civile. A Dolianova, Cagliari, Donori e Soleminis

 

In attesa del clou estivo del Festival, in programma dal 7 al 15 luglio 2018 a Dolianova, per tutto giugno si susseguiranno le iniziative legate alla lettura e rivolte a tutte le fasce di lettori. Tra gli ospiti il poeta Franco Arminio, l’illustratore Lelio Bonaccorso e la supermammaGiada Sundas e tra gli appuntamenti NOTTE DI STELLE, il cielo raccontato tra mito e scienza dall’astrofisico Matteo Bachetti, LA SETTIMANA FANTASY (con libri, laboratori e giochi), lo speciale GENITORI SI DIVENTA (quattro giorni di incontri dedicati al mestiere più impegnativo del mondo), cinque laboratori destinati ai più piccoli. Si inizia sabato 2 con le letture su Dolianova all’interno del cartellone di Monumenti aperti.

Più di 40 appuntamenti con la letteratura, la musica, l’arte, la scienza e l’impegno civile. L’imponente progetto di promozione della lettura Street Books propone un giugno denso di iniziative che comincia sabato 2 alle 19 al Villino Perra di Via Caterina Manca con Pars Olea – Dolianova nelle pagine di scrittori, poeti e viaggiatori, pubbliche letture per Monumenti aperti a cura di Giuseppe Pusceddu. Da Sergio Atzeni a Lawrence, passando per Francesco Alziator, Max Leopold Wagner, Ricardo Solinas e tanti altri: Dolianova ieri e oggi come è raccontata nelle pagine della letteratura.

Da giovedì 7 a domenica 10 a Cagliari Il Bibliositting e Il Biblioterapista, i format nuovi, originali e unici di Street Books 2018, verranno proposti in anteprima per la X edizione del Festival Leggendo Metropolitano.

Il Bibliositting è un’iniziativa che occupa i più piccoli in attività di laboratorio dedicate alla lettura e ai libri, accordando agli adulti l’opportunità di godersi in tranquillità gli appuntamenti del festival. Ogni pomeriggio dalle 18.30 alle 20,30sotto Il Grande Albero dei Giardini Pubblici Eliana Aramu condurrà delle letture e un laboratorio creativo secondo il seguente calendario: giovedì 7, A. Conan Doyle: Le avventure di Sherlock Holmes; venerdì Harry Potter e la pietra filosofale – di cicatrici e altri segni del destino; sabato 9 Io sono soltanto un cane, dal libro di J. Richter; domenica 10, Undici lezioni di felicità: Essere felici è un gioco da bambini.

Il Biblioterapista – I libri curano l’anima (ma anche la pancia, gli occhi, il cuore e il cervello). C’è un libro giusto per ogni male, proprio come una medicina. La diagnosi è fondamentale e il dottor Giorgio Polo è molto preparato, ha un variegato prontuario e uno straordinario scaffale di rimedi. Dopo un breve e strutturato colloquio anamnestico arrivano immediate le prescrizioni per la cura. Tutti i libri farmaco a saranno acquistabili presso la libreria del Festival, a speciali condizioni, per i pazienti più impazienti e ipocondriaci e dietro presentazione di ricetta biblioterapica.  Il dottor Polo riceve tutti da 0 a 199 anni e prescrive romanzi, poesie e saggi, grandi classici e novità editoriali anche in formato digitale e audiolibro. L’ambulatorio biblioterapico è ai Giardini Pubblici, adiacente alla libreria del Festival e l’orario di ricevimento è dalle 20 alle 21.

“Mamma, seu andendi a pratza ‘e cresia…” è una Passeggiata letteraria per le strade di Dolianova, a tappe, alla ricerca di luoghi, persone e suggestioni evocate nei racconti di Francesco Picciau e nei canti del Coro Inkantos d’Olia che si snoderà tra vie piazze e monumenti del centro del Parteolla sabato 9 a partire dalle 18,00. Presenta Maddalena Brunetti. Il ritrovo per i partecipanti (che si possono iscrivere presso la Biblioteca Comunale) è nel Sagrato della Cattedrale di San Pantaleo. Il percorso sarà animato dalla musica e dalle letture a cura del gruppo C.P.I.A. di Dolianova.

Notte di Stelle: il cielo sopra di noi tra mito e scienza, raccontato dall’astrofisico Matteo Bachetti, è il suggestivo appuntamento che Street Books ha organizzato per lunedì 11 alle 22.00 al Campo Sportivo di Dolianova. Dall’alba dell’umanità, il cielo affascina e influenza il nostro pensiero. Ma cosa sono le stelle? Quanto sono lontane? Durante questa notte senza Luna, faremo un viaggio nel tempo, dalle prime storie ispirate dalle stelle nelle varie culture fino alle scoperte più recenti dell’astronomia. Con le luci artificiali oscurate nel raggio di un chilometro, un telo da stendere sull’erbetta per vivere appieno la magia del cielo stellato di una notte senza luna e accompagnati dalle parole di scienza e letterarie dell’astrofisico che nel 2016 si è aggiudicato l’Exceptional Scientific Achievement Medal della NASA.

Giovedì 14 alle 18.30, presso la Biblioteca Metropolitana Emilio Lussu di via Romagna 16 a Cagliari, Nello Rubattu apre la rassegna Genius Loci, curata da Paolo Maccioni. Il Cavalier Marras è il romanzo da cui prende spunto l’incontro che in questa primo incontro prova a raccontare Sassari e i sassaresi. La rassegna Genius Loci, organizzata in collaborazione con la Biblioteca Metropolitana, sarà articolata in due cicli di sei incontri complessivi con autori di diversa provenienza. Un viaggio che, dalla parola scritta e declamata, porterà a visitare paesi, città, e più in generale  territori, sia declinati al passato, o al contrario raccontati nella loro contemporaneità, o ancora attraverso la loro metamorfosi nel tempo, dove tuttavia, uno spirito originario resiste e sopravvive.

Venerdì 15 Street Books è a Donorialle 19,30 nell’ Ex Montegranatico in via Vittorio Emanuele 80, Nino Nonnis presenta A biliardino  non gioca più nessuno titolo cult dell’autore sindiese che racconta una Cagliari, quella degli anni 60 e 70, che ormai non esiste più. Con lui dialoga Maurizio Medda. A seguire, alle 21.30 Po cantu Biddanoa, un suggestivo reading tratto dal capolavoro di Benvenuto Lobina, portato in scena da Paola Atzeni e Davide Crabu. Gli appuntamenti di Donori sono organizzati in collaborazione con l’Amministrazione Comunale.

Festa finale per la Scuola nel Bosco dei bambini della scuola primaria di Dolianova; giovedì 14 alle 18, nell’Aula Magna dell’Istituto Comprensivo verrà allestita una mostra con gli elaborati grafici che raccontano Un anno a Monte Arrubiu e sarà presentato il libriccino di racconti Le storie del bosco, un anno di avventure nei diari e nei racconti dei bambini della scuola nel bosco di Dolianova, frutto delle attività di promozione della lettura realizzate a Monte Arrubiu in collaborazione con l’Istituto Comprensivo.

Sabato 16 ore 19,30 Giardino della Biblioteca di DolianovaUn lento battello per la Cina di e con Bepi Vigna, uscito per la neonata casa editrice milanese 1000 e una Notte. Una storia concepita come un giallo classico ma anche un ironico viaggio nella cultura pop e una riflessione sul significato dell’esistenza. La struttura della trama è articolata e per certi versi ricalca il modello di certi settimanali enigmistici: un contenitore di piccoli “misteri” e giochi di intelligenza da risolvere, con un corollario di barzellette e, naturalmente… tutte le soluzioni!

SETTIMANA SPECIALE FANTASY – IN BIBLIOTECA A DOLIANOVA

Binario 9 e tre quarti… in carrozza… si parte!,  è l’appuntamento che apre, lunedì 18 alle 18, la Settimana Speciale Fantasy ospitata nella Biblioteca di Dolianova. Letture e laboratori sul mondo di Harry Potter in preparazione del grande Comicon in programma a settembre per Street Books, sarà il tema dell’incontro. A seguire, sempre lunedì 18 Nadia Boscu presenta il suo romanzo La chiave del portale.

 

Martedì 19, la mattina alle 10 nuovo laboratorio dedicato a Harry Potter e alle attività per il Comicon di settembre con il Reclutamento per la formazione delle squadre di quiddich.

Mercoledì 20  alle 18,30 Eugenio Marica propone il romanzo Anno Mille – il libro della città e al termine conduce alcuni giochi da tavolo dedicati al fantasy editi da Origami Libri.

Ancora un laboratorio dedicato a Harry Potter, Giovedì 21 alle 10: Progettazione e realizzazione degli stemmi delle casate della Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts.

 

Chiude la settimana Fantasy in biblioteca l’autrice Livy Former con la presentazione, sabato 23 alle 18 del romanzo Oltre i confini di Hìndamoor(Condaghes).

 

Per il ciclo di incontri della rassegna Genius Loci nella Biblioteca Metropolitana Emilio Lussu di via Romagna a Cagliari, giovedì 21 alle 18.30 arriva “il poeta e paesologo” Franco Arminio a presentare il suo nuovo lavoro Resteranno i canti (Bompiani). Interviene Daniela Melis.

Street Books celebra anche quest’anno la Giornata Mondiale del Rifugiato 2018Venerdì 22 dalle 18,30 alla Comunità La Collina di Serdiana, loc. S’Otta, dopo l’introduzione di Ettore Cannavera e Antonio Lobina, e i saluti delle autorità (Filippo Spanu – Assessore Regionale agli Affari Generali, Massimo Zedda – Sindaco della Città Metropolitana di Cagliari, Pierluigi D’Angelo – Questore di Cagliari, Paola Dessì – Vice Prefetto aggiunto, Emiliano Deiana – Presidente ANCI Sardegna, Tiziana Fresu – Amnesti International)  Bepi Vignadialoga con Lelio Bonaccorso autore per Feltrinelli della graphic novel Salvezza. Coordina Vito Biolchini.

 

SPECIALE GENITORI SI DIVENTA – GIARDINO DELLA BIBLIOTECA

Genitori si diventa è il titolo dello Speciale che Street Books dedica alle famiglie e in modo particolare a giovani padri e madri. Nell’ultima settimana di giugno, il Giardino della Biblioteca di Dolianova si anima con 4 giornate di presentazioni, laboratori e spettacoli;

si comincia lunedì 25 alle 19,30 con  Laura Capossele e il suo libro Nati con l’orologio, presentato con l’accompagnamento della musica di Titti Mura e Cristian Sabiu.

Martedì 26 alle 19,30 arriva a Dolianova, Giada Sundas con il suo nuovo romanzo, Mamme coraggiose per figli ribelli (Garzanti). A seguire, alle 21,30, dopo un intermezzo enogastronomico, sul palco del Giardino della Biblioteca salirà Valentina Loche con il suo irresistibile monologo Millimetro e mezzo.

La famiglia è come la mandorla è il titolo della serata di mercoledì 27; con inizio alle 17,00 Claudia Zedda presenterà Rebecca e le janas  (Condaghes) e Antonina Usai condurrà un laboratorio di preparazione del pane; alle 19,30 Giorgio Olla parlerà del suo libro: La ruota (Grafica del Parteolla).

 

Giovedì 28 alle 10 mattina dedicata alle neo mamme con l’incontro Lo svezzamento lo fa chi nasceverrà presentato il libro Lina, storia di una goccia di latte (Babele) di e con Consuelo Pusceddu e interverrà Hilda Gaast.

L’ultimo appuntamento del primo ciclo di incontri della rassegna Genius Loci si terrà giovedì 28 alle 18.30, come al solito alla Biblioteca Metropolitana Emilio Lussu, di via Romagna 16 a CagliariMille mutetus cagliaritani (Arkadia) di e con Paolo Zedda e Gianni Stocchino è il libro che racconta Cagliari attraverso la fulminante poesia estemporanea dei mutetus.

Venerdì 29 si torna a Dolianova, a  Villa de Villa con Aspettando notte d’incanto, una serata al femminile organizzata in collaborazione con l’Associazione Libera. Alle 19,30 verrà inaugurata la mostra “Le donne della Resistenza” presentata dall’ANPI e con l’intervento di Luisa Sassu; sarà poi la volta dell’incontro con l’Associazione GIULIA, rappresentata dalle giornaliste Susi Ronchi e Carmina Conte che presenterà “Stop violenza: le parole per dirlo”. La serata si chiuderà con le modelle dell’Associazione Libera impegnate in una passerella che ha come tema la violenza contro le donne.

Street Books a Soleminis venerdì 29 e sabato 30. Venerdì 29 alle 18,30 a Casa Spada nuovo incontro del ciclo dedicato al maghetto di Hogwarts: Binario 9 e tre quartI… in carrozza… si parte! Letture dai testi di J.K. Rowling e Laboratorio per la costruzione della strillettera, la celebre lettera parlante che è sempre consigliabile aprire. Partecipazione aperta a tutti dagli 8 ai 199 anni. Unico requisito richiesto: non essere babbani. Si prosegue sabato 30 in localita Sa Mitza e S’Olioni,  con l’appuntamento dal titolo L’immaginazione al podere una serata di libri, spettacolo e impegno civile organizzata in partnership con La Comunità di Soleminis: tra i contenuti della serata la presentazione di Le piante e la bibbia (Delfino) di e con Mauro Ballero e Facciamo finta che… musica, parole e immagini per Peppino Impastato, una produzione di Street  Books di e con Gerardo Ferrara e Tonino Macis. Gli appuntamenti sono organizzati in collaborazione con l’Amministrazione Comunale e la Pro Loco di Soleminis.

Da ricordare il 9, 16, 23, 30 giugno alle 10,30 nel Giardino della Biblioteca di Dolianova le Letture nel giardino dei libri, un appuntamento dedicato ai bambini dai 3 ai 6 anni e a cura dei genitori volontari

Tornano per Street Books i Libri al mercato; giovedì 21 e 27 giugno a Dolianova, in piazza Brigata Sassari, in concomitanza con il mercatino settimanale, ecco l’appuntamento con i consigli di lettura, il bookcrossing e lo  scambio di libri a cura di Daniela Lecca e della Biblioteca di Dolianova

Tutti i mercoledì di giugno (6, 13, 20, 27) alle 17 in Biblioteca a Dolianova appuntamento con il Laboratorio d’arte e di lettura per bambini dai 6 ai 10 anni e a cura di Gabriella Pelusi

Parte a giugno e durerà fino a settembre l’iniziativa C’è un libro per te, 6 postazioni attive a Dolianova per prendere un libro in prestito, scambiarlo o riceverlo in dono.

Il progetto Street Books – Scrittori, lettori e libri a Dolianova, organizzato dall’associazione Circolo dei Lettori Miele Amaro è sostenuto dall’amministrazione comunale di Dolianova e dall’assessorato regionale della pubblica istruzione, beni culturali, informazione, spettacolo e sport.

 


Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Street Books Scrittori, lettori e libri a Dolianova

GRATIS
VIEW